ESTRAZIONE: ESTRATTORI PLANETARI BSP

 

BSP possiede la migliore tecnologia estrattiva esistente per prodotti di difficile scorrimento che hanno caratteristiche chimico-fisiche aggressive, abrasive, corrosive, compattanti: gli estrattori planetari industriali.

 

Estrattori Rotobox.pdf  
Estrattori Hydrobox.pdf  
Estrattori Double-axis.pdf  
Estrattori Simple-axis.pdf Estrattori Rotocereal.pdf
Estrattori Woodchips.pdf Estrattori a Coclea Rotante.pdf

 Photo Gallery

 

ESTRATTORI PLANETARI PER PRODOTTI POLVEROSI DI DIFFICILE SCORRIMENTO

 

Estrarre prodotti polverosi  da silos e magazzini non è così semplice come possa sembrare ed il comportamento dei prodotti polverosi e compattati all’interno degli stoccaggi è di volta in volta differente e può causare molti problemi.
Gli estrattori planetari BSP raccolgono il prodotto che giace sulla superficie di un silo a fondo piano e lo portano verso il punto centrale di scarico.

 

ESTRATTORI  PLANETARI PER PRODOTTI  POLVEROSI DI DIFFICILE SCORRIMENTO

 

Estrarre prodotti polverosi  da silos e magazzini non è così semplice come possa sembrare ed il comportamento dei prodotti polverosi e compattati all’interno degli stoccaggi è di volta in volta differente e può causare molti problemi.  La più importante tecnologia per l’estrazione da silo a fondo piano di prodotti di difficile scorrimento realizzata da B.S.P. Engineering è l’ESTRATTORE PLANETARIO ROTOBOX dotato di trave tunnel passante lungo il diametro del silo.

 

 

 

 

 

ESTRATTORE PLANETARIO ROTOBOX

 

 

 

Estrattore planetario Rotobox utilizzato in silos a fondo piano di diametro da 3 fino a 20 metri. Trave di forma triangolare o pentagonale passante per il diametro del silo. Coclea singola che ruota a 360° su tutto il diametro del silo . Arresto della coclea sotto la trave. Manutenzione anche a silo pieno. Capacità d’estrazione fino a 200m3/ora. Impiegabile in ogni settore: industria  alimentare, chimico-plastica, degli inerti, dei fanghi e delle depurazioni, dei rifiuti, delle biomasse, farine animali e vegetali. 

 

 

 

 

 

 

ALTRI TIPI DI ESTRATTORI PER PRODOTTI POLVEROSI DI DIFFICILE SCORRIMENTO

 

ESTRATTORE PLANETARIO DOUBLE AXIS

Utilizzato in silos di diametro da 13 fino a 30 metri. Doppie coclee contrapposte che ruotando a 180° scaricano il contenuto del silo. Capacità d’estrazione fino a 360 m3/ora. Adatto a silos di grande diametro e per grandi portate.  

ESTRATTORE  PLANETARIO HYDROBOX

utilizzato in silos di diametro da 2 fino a 10 metri. Centralina idraulica che può  comandare uno o più estrattori. Regolazione della portata idraulica che consente di variare le portate ed in caso di prodotti diversi di ottenere le miscele desiderate. Capacità d’estrazione fino a 120 m3/ora. Adatto a silos di piccolo e medio diametro.

 

 

ESTRATTORE PLANETARIO WOODCHIPS

 

utilizzato in silos di diametro superiore ai 15 metri. Costituito da un telaio d’acciaio pesante contenente le trasmissioni  meccaniche, che ruota su un cuscinetto d’ampio diametro e antifrizionamento. Impiegabile nell’industria delle biomasse per prodotti come cippato di legno, noci di palma, carbone, manioca, tapioca.  

 

ESTRATTORE PLANETARIO SIMPLE AXIS

 

Una singola coclea rotante con una trave triangolare passante lungo  il diametro del silo tra i 14 e i 24 metri. Pieno accesso a tutte le componenti meccaniche.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ESTRATTORE PLANETARIO ROTOCEREAL

 

 

Adatto all’estrazione del cono residuo del prodotto non scaricato per gravità. Utilizzato in silo di diametro superiore a 16 metri (ovvero con coni residui di prodotto  superiori a 500 ton) e fino a 40 metri. Si tratta di un trasportatore a catena aperto lungo tutto un lato che, ruotando sul diametro del silo, permette lo scarico del cono residuo senza l’utilizzo di serrande intermedie. Impiegabile nell’industria alimentare specialmente presso impianti portuali o  ferroviari di stoccaggio di monoprodotti in cui sono necessarie grandi portate. 

 

 

 

 

ESTRATTORE A COCLEA ROTANTE

 

Estrattore planetario a coclea rotante utilizzato in silos di diametro fino a 18 metri. Consiste in una coclea rotante aperta lungo un lato e con una  protezione sul lato opposto che ruotando sul diametro del silos permette, insieme all’utilizzo di serrande intermedie, lo scarico del cono residuo. Capacità d’estrazione standard fino a 60 m3/ora. Adatto all’estrazione del cono residuo del prodotto non scaricato per gravità. Impiegabile nell’industria alimentare.  

 

 

Ti trovi in: Home>Tecnologie>Estrazione